No a Gherghetta: i Radicali si sfasciano

IL MESSAGGERO VENETO (Gorizia) 14/04/2011 – No a Gherghetta: i Radicali si sfasciano

GORIZIA Nessun accordo federativo con l’Idv, né alcun sostegno alla candidatura di Enrico Gherghetta. Il simbolo dei Radicali non comparirà sulle schede degli elettori isontini che il 15 e 16 maggio saranno chiamati al voto per rinnovare gli organi provinciali. Soltanto lo scorso 12 marzo, la segretaria provinciale dell’Idv, Donatella Gironcoli, aveva dato per imminente la sottoscrizione di un accordo federativo con i Radicali, che avrebbe portato il gradiscano Lorenzo Cenni a correre tra le file dei dipietristi in uno dei 24 collegi della provincia.

L’annuncio, probabilmente prematuro, aveva destato qualche imbarazzo tra gli iscritti all’associazione “Trasparenza è partecipazione”, punto di riferimento per l’attività radicale nel Goriziano: dopo un acceso confronto interno, la decisione di rinunciare a ogni formula di sostegno al candidato del centrosinistra, al quale peraltro i Radicali, soprattutto negli ultimi tempi, non hanno lesinato critiche nel corso della consiliatura ormai agli sgoccioli. Una scelta che si è rivelata tutt’altro che indolore: Cenni ha, infatti, rassegnato le proprie dimissioni dal ruolo di segretario dell’associazione, che entro maggio andrà dunque a congresso per eleggere il nuovo direttivo. (c.s.)

Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *