Referendum comunali: alle urne solo il 12 giugno

IL MESSAGGERO VENETO (Gorizia) 28/04/2011 – Referendum comunali: alle urne solo il 12 giugno

Gorizia voterà il 12 giugno prossimo – ma non il 13, in contemporanea con quelli nazionali – anche per tre quesiti referendari locali, a fianco di quelli nazionali. Il sindaco, Ettore Romoli, ha firmato ieri il decreto di indizione di tre referendum comunali, che riguardano l’istituzione della delibera di iniziativa popolare, l’abolizione del quorum per i referendum consultivi comunali e la modifica della costituzione del Comitato dei garanti.

Le operazioni di voto si svolgeranno, come anticipato, nella giornata di domenica 12 giugno, dalle 8 alle 20. A Gorizia, in sostanza, gli elettori saranno chiamati a esprimersi sui seguenti quesiti: “Volete che fra gli istituti di consultazione popolare previsti dallo statuto del Comune sia introdotta la delibera di iniziativa popolare”? “Volete che il referendum consultivo sia valido qualunque sia il numero di elettori che vi partecipino”? “Volete che il comitato dei garanti sia composto da un rappresentante del Comune, un rappresentante indicato dal comitato promotore del referendum comunale e dal difensore civico con funzioni di presidente?”

Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.