Unioni Civili – 29 aprile 2013 a Gorizia, in Consiglio Comunale

Pietro PipiDove: oggi, 29 aprile 2013 a Gorizia, in Consiglio Comunale;

Per quanto tempo: almeno per 60 minuti ( dalle 5.30 alle 6.30 pm), ovvero il tempo che il Sindaco pronunci ordine del giorno;

Cosa: pretendere che siano rispettate le regole. L’articolo 75 dello Statuto prevede, al 2′ comma, che il Sindaco deve assumere provvedimenti sulle petizioni presentate entro 1 mese dalla presentazione. Bene. Male.

L’8/3/2013 l’associazione radicale di Gorizia ha presentato una petizione antidiscriminazioni e pro registro unioni civili. Il Sindaco non ci ha neanche ricevuto e la abbiamo consegnata alla Romano. Ad oggi dopo sollecito vani: nulla, silenzio.

Scrivo a molti di quelli che hanno sottoscritto la petizione e ad altri amici sensibili, non solo al tema dei diritti e delle pari opportunità, ma più semplicemente al RISPETTO delle REGOLE quale precondizione del Vivere democratico.

Nell’ordine del giorno non c’e traccia della petizione, io andrò in Consiglio per pretendere il rispetto delle regole. Spero che alcuni di noi possano trovare almeno 60 minuti per rifiutare di essere trattati come sudditi.

Pietro Pipi

Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.