I Radicali: “Gherghetta, più trasparenza”

tfr

 

 

«Ci spiace che il presidente della Provincia Enrico Gherghetta si sia indisposto per la nostra sete di trasparenza e legalità: da liberi cittadini impegnati nella cosa pubblica, vogliamo che i conti tornino». Così Michele Migliori e Pietro Pipi, segretario e presidente dei Radicali goriziani. «La posizione di Gherghetta – aggiungono – si commenta da sè: i 25mila euro stanno sul suo conto, da subito e in un’unica soluzione, mentre lui versa mensilmente 250 euro a chi pare a lui. Il nostro impegno è di far capire che quei soldi appartengono anzitutto ai contribuenti e che sarebbe corretto renderli tutti e subito, anche per evitare un indebito arricchimento».

I radicali, comunque, raccolgono la disponibilità di Gherghetta e si rendono disponibili a diffondere mese per mese le prove della restituzione a mezzo del loro sito www.radicalifvg.org. «Dato che il presidente della Provincia ha dichiarato di essere contrario a questa legge – concludono -, perchè non presentare una richiesta ufficiale alla presidente della Regione Deborah Serracchiani, affinchè anche il Consiglio regionale prenda una posizione a favore dei cittadini contro lo scempio del Tfr, in nome di una politica pubblica trasparente in tempo di crisi?».

 

Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.