In città 18 mila firme per il referendum sull’eutanasia legale

IN REGIONE SE NE STIMANO 40 MILA

IL PICCOLO (Trieste) 29/09/2021 – In città 18 mila firme per il referendum sull’eutanasia legale

Sono state 12 mila quelle cartacee, oltre a stimate ulteriori 6 mila per via digitale: 18 mila dunque le firme raccolte a Trieste per la presentazione del referendum Eutanasia legale promosso dall’Associazione Luca Coscioni. La consegna delle firme in Corte di Cassazione è prevista per l’8 ottobre.

A fronte dell’importante risultato rilevato a livello nazionale, con il raggiungimento di un milione di firme (650 mila ai banchetti, 350 mila digitali), il comitato promotore in Friuli Venezia Giulia ha voluto fare il punto sull’adesione a livello locale. Nel capoluogo Fvg la maggior parte delle firme proviene dai 60 tavoli di raccolta organizzati dal comitato promotore.

«Stando all’andamento della raccolta firme nazionale – ha spiegato Sergio Keller dell’associazione Luca Coscioni e coordinatore del comitato promotore per il Friuli Venezia Giulia – si è visto che il territorio fino ad oggi ha risposto per due terzi apponendo la firma ai banchetti, e un terzo con la firma digitale. Per questo si stima in regione, dove tra i tavoli e i Comuni sono state raccolte 28 mila firme, in totale le firme siano state circa 40 mila».

Quelle cartacee in provincia di Gorizia sono state 3.500, in quella di Udine 6 mila e 6.500 a Pordenone. «Si tratta di risultato straordinario, di un piccolo miracolo di partecipazione politica che ha visto un’enorme partecipazione dei giovani», ha constatato Keller. «Un successo politico anche se il referendum fosse bloccato dalla Corte Costituzionale, se non superasse il quorum o se vincesse il no», ha aggiunto. ll referendum vuole abrogare parzialmente la norma penale che impedisce l’introduzione dell’eutanasia legale in Italia.

Alla raccolta di firme hanno contribuito in maniera autonoma il Partito Radicale, Sinistra Italiana, M5s, Adesso Trieste, Federconsumatori. Hanno messo a disposizione autenticatori M5s, Pd, Open. Come autenticatori hanno dato un aiuto anche alcuni avvocati.

L.T.

Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.