Trieste – Eutanasia legale – Superate le 5250 firme

golino

Superato a Trieste il ragguardevole traguardo delle 5 mila firme per la  proposta di legge di iniziativa popolare per legalizzare l’eutanasia (5.200 quelle certificate).  La nostra città si classifica così seconda, immediatamente dopo Torino,  nella classifica nazionale delle città che maggiormente hanno visto i cittadini sottoscrivere la proposta di legge presentata dall’Associazione Luca Coscioni, con l’adesione a livello nazionale di Radicali Italiani, Uaar, Exit Italia, Associazione Radicale Certi Diritti e Amici di Eleonora Onlus.

Gli organizzatori della raccolta firme, si dicono soddisfatti del successo di firme, sia da parte della cittadinanza che da parte dei rappresentanti delle Istituzioni. Soprattutto questi ultimi, a differenza dei singoli partiti, rispondono a questa battaglia politica,  con senso di democrazia e di laicità.  Gli stessi organizzatori sono ora in attesa di una risposta positiva alla firma per eutanasia legale da parte della Presidente della Regione, Debora Serracchiani.

Ha scelto di firmare a Trieste anche l’attrice regista Valeria Golino, dichiarandosi favorevole ad un progetto di legge che legalizzi l’eutanasia (vedi foto).

La raccolta firme proseguirà anche nel mese di agosto e i cittadini che volessero sottoscrivere la proposta possono trovare le informazioni  necessarie sul sito www.radicalifvg.it.

Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.