Pannella e i federalisti europei fanno aprire il “Conference”

CONGRESSO NAZIONALE

IL PICCOLO (Gorizia) 12/03/2011 – Pannella e i federalisti europei fanno aprire il “Conference”

Il ruolo dell’Europa oggi, e quello futuro che potrà avere. Ma anche i problemi e i ritardi legati alla formazione di una reale consapevolezza europea e il rapporto che sussiste tra la nostra politica e la dimensione comunitaria, spesso molto, troppo distante. Oltre che, e non poteva essere diversamente, le tensioni internazionali che in queste settimane hanno avuto quale epicentro il Mediterraneo e attorno alle quali l’Europa non è ancora riuscita a trovare una quadra.

Sono stati tantissimi i temi che sono emersi nella prima giornata del congresso nazionale del Movimento federalista europeo (Mfe), che si è aperto ieri mattina in via Alviano, al Conference center. E se al pomeriggio l’attività si è incentrata sui diversi tavoli tecnici attivati, in mattinata con gli interventi, tra gli altri, di Marco Pannella, storico leader dei Radicali e figura di riferimento dell’europeismo italiano, Alessandro Maran, vicecapogruppo del Pd alla Camera, Isidoro Gottardo, deputato del Pdl, e Debora Serracchiani, eurodeputato del Pd. Grande la soddisfazione degli organizzatori, ma anche quella dell’Università di Trieste e del Comune di Gorizia.

“Si tratta di una manifestazione di grande rilevanza – ha ricordato il sindaco Romoli, a margine del suo intervento di saluto, all’apertura della sessione pomeridiana dei lavori -. E fa piacere che sia stata scelta la nostra città e questa struttura in particolare per ospitarla”. Da parte sua, il responsabile del polo universitario goriziano dell’ateneo triestino, Piergiorgio Gabassi, ha posto l’accento sul fatto che “questi non sono eventi semplici da organizzare e da portare in città; per questo motivo la soddisfazione è ancora maggiore”. Da segnalare, poi, che è stata grande l’attenzione da parte degli studenti del corso di laurea in Scienze internazionali e diplomatiche, che hanno potuto assistere ad un incontro dove molte delle tematiche affrontate nel loro piano di studi si sono potute toccare con mano. I lavori del congresso proseguiranno anche nella giornata odierna e in quella di domani. (n.c.)

Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *