Lettera al Sindaco di Gorizia

Ettore Romoli (F.I.)

Egregio Sig. Sindaco,

mi auguro, anzi tutto, che questa mia lettera la trovi in piena forma e salute.

Il motivo della mia breve mail, che vuole essere prima di ogni cosa il pensiero di un cittadino e poi del segretario di un’associazione politica, risiede nei fatti terribili avvenuti lo scorso venerdì a Parigi.

Infatti, credo che sia necessario da parte dell’amministrazione comunale manifestare, coinvolgendo tutta la cittadinanza, la propria vicinanza alla popolazione francese, martoriata in questo 2015 dal terrorismo di matrice islamica radicale.

Chiunque si riconosca nei valori laici e liberali che la Francia e l’Europa rappresentano, non può non sentirsi afflitto e minacciato da quanto successo nella capitale francese e da quanto potrà succedere nell’immediato futuro.

La invito quindi, Signor Sindaco, a indire per l’inizio della settimana a venire , una qualsiasi forma di manifestazione di solidarietà, che sia anche occasione per prendere una forte presa di posizione nei confronti dei valori fondanti della Nostra Europa che nessuno, mai, riuscirà a sradicare.

Sicuro che questo mio invito non rimarrà inascoltato, colgo l’occasione per salutarLa cordialmente,

Michele Migliori

Segretario Associazione Radicale “Trasparenza è Partecipazione” – Gorizia
Membro del Comitato Nazionale di Radicali Italiani

Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.